Formaggere

COMPRA ADESSO!

Ad un certo punto della cena, dopo aver consumato le portante più consistenti, giunge il momento di una pausa, prima di  passare alla frutta per poi deliziarci con dolci e vini delicati da dessert. Ecco che compare la formaggera in ceramica porcellana Tiffani, dai decori caldi e fantastici: è il segnale, si cambia: parmigiano reggiano a blocco, un burroso gorgonzola dal profumo quasi piccante, una composizione di pecorino sardo, romano, siciliano e toscano, la formaggella di Tremosine del lago di Garda, una grossa scaglia di Bagoss di Bagolino, un canestrato pugliese...piccoli assaggi ben posizionati sulla formaggera in porcellana Tiffani: una vista e un gusto indimenticabili.




Copriformaggio Selva
807 735 282
60,00 €




Copriformaggio Camelia in legno con mattonella in ceramica e coperchio in plexiglass
807 735 389
60,00 €




Copriformaggio Rosaspina in legno con mattonella in ceramica e coperchio in plexiglass
807 735 185
60,00 €




Copriformaggio Sottobosco
807 735 475
60,00 €




Copriformaggio Fruit Basket Assortito
807 735 799
60,00 €




Copriformaggio more & more
807 735 518
60,00 €



new

Formaggiera Rosaspina
807 078 185
22,00 €



new

Formaggiera Blue Bell
807 078 523
22,00 €



new

Formaggiera Selva
807 078 282
22,00 €



new

Formaggiera More & More
807 078 518
22,00 €



new

Formaggiera Fruit Basket
807 078 799
22,00 €



new

Formaggiera Old Lace
807 078 524
22,00 €



new

Formaggiera Camelia
807 078 389
22,00 €



new

Formaggiera Sottobosco
807 078 475
22,00 €



Preparare un bel piatto di formaggi usando la formaggera Tiffani è facile: la formaggera Tiffani ha la forma classica, con il bordo in legno chiaro o scuro e il piano d'appoggio in porcellana che riporta i fini decori Tiffani, cose che la rendono spettacolare già al primo colpo d'occhio. Il coperchio della formaggera è in vetro, e permette di evitare il diffondersi degli odori una volta che la formaggiera viene messa nel frigorifero. I formaggi si dispongono in senso orario, rispettando l'ordine crescente dei sapori, lasciando spazio tra i pezzi per facilitare il taglio. Come regola generale una formaggera preparata  ad arte deve contenere almeno un formaggio morbido a pasta molle come il taleggio o il tomino piemontese o il quartirolo lombardo, uno a pasta pressata tipo asiago, un cheddar venato come il gorgonzola, un formaggio di capra, etc. I sapori nella degustazione vengono rispettati dal più delicato al più saporito; meglio iniziare con i formaggi caprino e pecorino, per continuare con quelli vaccini. Per accompagnare i formaggi si sceglie un bicchiere del miglior vino rosso, corposo per i sapori forti come il gorgonzola, mentre per i formaggi pressati ci vuole un rosso classico; i bianchi secchi accompagnano bene i pecorini e i caprini.

<- Ritorna

Contatti

Tel. 0761.5931
Fax 0761.593238
E-mail: info@tiffani.it